Omicidio di Pioltello: è delitto passionale

IL FATTO

Omicidio di Pioltello: è delitto passionale

Patrizia Reguzzoni è stata uccisa dall’amante 28enne del marito.

Articolo in versione breve

Una svolta inattesa e clamorosa. Le indagini sull’omicidio di Patrizia Reguzzoni, la 58enne casalinga milanese il cui cadavere è stato trovato mercoledì 2 novembre in un parcheggio a Pioltello, un comune dell’hinterland milanese, hanno portato all’individuazione della colpevole: una 28enne residente a nord del capoluogo lombardo, che aveva una relazione con il marito della vittima. A mettere i carabinieri sulla pista investigativa giusta sono state le parole dell’uomo, che ha raccontato loro dell’esistenza dell’amante. La moglie e l’amante dell’uomo si erano incontrate nella mattinata del 2, forse per un incontro chiarificatore. Ma l’incontro s’è presto trasformato in una lite, al termine della quale la Reguzzoni è stata massacrata con un colpo alla gola, inferto con un coltello da cucina.

Giovedì, 03 Novembre 2011

Guarda l'articolo in versione completa

Nessun Commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi: LoggatiRegistrati

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...